Un po’ di tempo fa, ho parlato sia su Facebook che su Instagram di DETOX… Sicuramente di tendenza, il detox, se è fatto bene è un vero toccasana per il nostro corpo, e, perchè no, anche per la nostra mente, benchè non ci sia una vera e propria valenza terapeutica… Ma si sa, quando si tende ad esagerare, i problemini arrivano… Dal gonfiore addominale, alla pelle che tende a diventare secca/grassa/impura/intollerante a tutto, all’emicrania a chi più ne ha più ne metta.

E non è mai piacevole, ammettiamolo.. Specialmente quando ci si gonfia la pancia a ogni respiro (primo sintomo di una disbiosi intestinale, data da cibo spazzatura, antibiotici, intolleranze), e noi fatichiamo ad allacciare i jeans, il detox sembra l’unica soluzione possibile, e partiamo alla ricerca del beverone perfetto…det-5

Dopo averne provati tanti, tantissimi direi, ho capito che il detox deve partire da un cambio drastico di vita, a cominciare dal cibo, dal modus vivendi e termina con il bibitone. Se decidiamo di fare pulizia, bisogna farla in toto, altrimenti sarebbe come spazzare il pavimento, gettando tutto sotto il tappeto, non trovate?

Nel mio ultimo periodo detox, ho fatto questo, ho seguito un regime alimentare leggero, con poche scorie (pesce, tanto pesce, carne bianca, frutta, verdura e cereali, molto pochi, integrali), niente alcool nè zuccheri, ho cercato di dedicarmi un pelo più di tempo alla mattina, per potermi regalare dei piccoli momenti di relax, bevendo acqua tiepida con aceto di mele, leggendomi un giornale e regalandomi un massaggio con olio di cocco dopo la doccia… Ed ho trovato IL BEVERONE.

det-1Curiosando nel database elettronico della farmacia, mi sono imbattuta in un prodotto della Zuccari che ancora non conoscevo, di nome Detoxase.

Sapendo che Zuccari è una garanzia, non ho aspettato più di mezzo secondo per ordinarmene una confezione.

La confezione ha un packaging molto accattivante, estremamente curata, come da sempre capita con i prodotti Zuccari, e comprende dieci bustine da sciogliere in acqua. In queste bustine abbiamo wasabi (si, proprio quello che si scioglie nella salsa di soia quando mangiamo sushi) e senna, i quali hanno funzione di disinfiammare l’intestino, ripulirlo e regolarizzarlo.

Lo sapete tutti, la senna è irritante e tende a infastidire l’intestino (per quelli di noi che sono sensibili), ma in questo caso, combinata con il wasabi e in piccole quantità, non crea nessun problema, ivi compreso quello di un’ attività lassativa troppo aggressiva…

Come funziona Detoxase? Si assume per 5 giorni, una bustina al giorno sciolta in mezzo litro d’acqua, si fanno due giorni di pausa e si ricomincia per i 5 giorni successivi.. Si consiglia un’alimentazione leggera, e soprattutto di non esagerare nei due giorni di pausa, e di non superare i 3 cicli all’anno, perchè l’intestino potrebbe risentirne.

Bene, risultati? MAGNIFICI!!

det-2

Il sapore della bevanda è particolare, ma gradevole ( e quanto meno, mi aiuta a bere quel mezzo litro d’acqua in più al giorno), e già dai primi due giorni, il gonfiore addominale si riduce notevolmente, fino a scomparire del tutto a fine trattamento.

Ma la cosa stupenda è che durante i 10 giorni, mi sono trovata a una cena di lavoro, dove ho ingerito glutine.. Parecchio glutine.. Che non mi ha stesa come al solito, ma gli effetti collaterali sono stati quasi impercettibili!!!!!!!

E il benessere è perdurato per giorni…

Curiosi di saperne di più? Potete andare sulla pagina di Detoxase qui: http://www.zuccari.com/product/detoxase/

O andare direttamente in farmacia a ordinarlo!!!

 

det-3

Leave a Comment:

error: Content is protected !!